Progettare il giardino

Progettare il giardino

progettare-il-giardinoProgettare il giardino è molto importante dato che rappresenta il punto della casa in cui è possibile sbizzarrirsi maggiormente e lasciarsi andare ai progetti e agli arredi più creativi. Spesso le idee per progettare il giardino sono tante e non si riesce a mettere ordine tra esse e, addirittura, non si riesce a capire quali siano le cose realizzabili e quelle che richiedono un dispendio economico che non è alla nostra portata. Un aspetto molto importante ad esempio nel progettare il soggiorno è mettere in relazione tale zona con il giardino, in modo da poter collegare in modo organico e funzionale spazi interni ed esterni della casa.

Per risolvere questo problema e vedere i propri sogni concretizzarsi si può scegliere di rivolgersi ad un arredatore, che saprà progettare e gestire le nostre idee creando un progetto di giardino esattamente come lo desideriamo. Nel fare questo, l'architetto di interni prenderà in considerazione tutti i fattori limitanti: il costo, il tempo e lo spazio che avete a disposizione.

Come posso progettare il giardino?

Progettare case online è il modo più rapido di usufruire delle conoscenze dell'esperto ed è anche il modo che consente di risparmiare di più. Il giardino è il punto verde della vostra abitazione, il posto in cui rilassarsi e godere delle piacevoli carezze del sole primaverile. Se vivete in città, il giardino rappresenta una vera e propria oasi di libertà in cui riprendersi dal grigiore e dalla monotonia della vita di tutti i giorni. Ma come progettare il giardino affinché diventi un posto perfetto?

Come posso procedere  per progettare il giardino?

La prima cosa da fare per progettare il giardino  è quella di decidere a quale funzione adibirlo o, eventualmente, a quali funzioni. Ad esempio, c'è chi sceglie di usare il giardino come piccolo orto, così da poter portare in tavola verdure e ortaggi freschi e saporiti tutti i giorni. Poi c'è chi, invece, vuole creare una sorta di parco giochi per i propri bambini e per i loro amici, così che non diventi necessario portarli sempre fuori casa per farli svagare. Infine c'è chi preferisce allestire un piccolo salottino all'aperto in cui rilassarsi quando il tempo lo permette, intrattenere gli ospiti e organizzare aperitivi o cenette estive con gli amici.

Vi piacciono tutte queste idee?

Se il giardino che possedete è molto grande potete creare delle zone tematiche senza dover rinunciare a niente. Un giardino così organizzato ha anche il pregio di poter tenere i bambini sotto il vostro vigile controllo mentre chiacchierate con le altre mamme. L'importante è, in questo caso, recintare bene l'area adibita a orto per evitare che nella foga i bambini, o i vostri animali domestici, vi rovinino il raccolto.

E se lo spazio è poco?

Non c'è motivo di disperarsi e andare a vedere quali sono le vostre priorità per eliminare l'idea meno importante. Potete comunque avere un giardino con tutto ciò che volete, infatti seguendo questo tutorial capirete come organizzare tutto e ottimizzare gli spazi, anche quando sono piuttosto piccoli. Per quanto riguarda l'orto, potete optare per un orto verticale che vi farà risparmiare tantissimo spazio.

Come il nome stesso lascia intuire, questo orto si sviluppa in altezza, con le piante sistemate su vari ripiani. In questo caso dovete scegliere bene le varietà di ortaggi da piantare per evitare che si creino conflitti. Lo stesso principio nel progettare il giardino può essere utilizzato per le piante ornamentali, fissando al muro delle mensole su cui poggiare i vasi. L'idea migliore nel progettare il giardino è quella di verniciare o smaltare queste mensole con colori accesi, come il fucsia o il verde acido che vanno anche di moda, così da dare un tocco d'allegria a tutto il giardino.

E per quanto riguarda la zona relax?

Per evitare di creare ingombri può essere tolta quando non viene usata e le varie componenti impilate in un angolo. Esistono anche tavoli con poltroncine ad incastro che se non vengono utilizzate praticamente scompaiono sotto il tavolino.Infine, per quanto riguarda la zona dedicata ai bambini, è meglio che non sia troppo affollata di cose, perché i bambini preferiscono correre ed è meglio che ci sia spazio per evitare che si feriscano.

Un'idea carina nel progettare il giardino è quella di creare una piccola parete dove arrampicarsi, avendo ovviamente cura che sia sicura e non pericolosa. Progettare il giardino così strutturato sfrutta tutti gli spazi, soprattutto quelli in verticale, e permette di farvi vivere l'esterno della vostra casa al cento per cento.

I commenti sono chiusi