Tendenza colori 2019: l’architetto consiglia il colore delle pareti

Tendenza colori 2019: l’architetto consiglia il colore delle pareti

imbianchino MonzaQuali sono i colori di tendenza del 2019? Imbianchino Monza realizza il tuo progetto di casa o meglio realizza il tuo progetto per i colori della casa. La scelta del colore da avere sulle pareti domestiche è molto importante. Non bisogna mai sottovalutare questo passaggio, nella realizzazione della propria idea di casa. Per questo Imbianchino Monza è al passo con le nuove tendenze. Gli studi che sono alla base delle nuove tendenze non soltanto seguono un gusto estetico ma sono il risultati di analisi a tutto campo.

Quali sono i colori che meglio si adattano ai diversi ambienti? Quali sono le tonalità che meglio si abbinano a ciascuna parte del giorno? Quali i colori che stimolano le attività quotidiane? E quelli che invece accompagnano i momenti di relax nel migliore dei mondi? Tutte queste domande ed altre più specifiche, che sfociano nella psicologia e negli studi sociologici, permettono ogni anni di aggiornare la palette di colori di tendenza di Imbianchino Monza.

E’ l’architetto che in primis può consigliare la scelta del colore delle pareti, seguendo le tendenze 2019, Imbianchino Monza le realizzerà. Se nel 2018 le nuances erano più tenui, solo con qualche accento più vigoroso, ora nel 2019 i colori cambiano. Si hanno declinazione di colore molto più audaci ed intense, le quali permettono di avere pareti ad alto rendimento creativo.

Le tendenze 2019 consigliate dall’architetto si allineano ovviamente a quelle indicate dal prestigioso Pantone Colour Institute. Si tratta di colori che traggono la loro ispirazione da molteplici fattori e luoghi del mondo, seguendo quella che è l’evoluzione dei cambiamenti socioeconomici globali.

Si parte con dei rossi molto accesi e dei bordeaux. Il richiamo è ad atmosfere vibranti, sentori speziati, coprendo tutta la gamma del rosso, dal più tenue al più intenso, anche passando per tonalità opache ma sempre molto calde ed avvolgenti. Arancione e ruggine sono colori che si sposano con ambienti contemporanei in cui predomina il tortora oppure il grigio, conferendo calore e accoglienza alle pareti della casa. Il richiamo anche in questo caso è a terre lontane, a sapori d’Oriente.

Spostandosi invece ad atmosfere decisamente più tecnologiche, il blu è il padrone indiscusso, da abbinare ad un ambiente morbido, per aggiungere quel tocco di futuro. Uno slancio nel blu del mare oppure nell’intensa tonalità della notte, tutto in maniera molto decisa e mai tenue.

Per un richiamo all’attenzione verso l’ambiente, di grande tendenza in questi anni, il verde è un altro colore che l’architetto consiglia tra le tendenze del 2019. Un verde declinato in varie nuances, sempre tenendosi molto importante e deciso, mai acquerello. Anzi, il verde è anche padrone sulle carte da parati, con immagini di foreste lontane, di piante esotiche, di foglie che cadono lasciando tonalità di colore naturale sui muri di ampi saloni o lunghi corridoi di case moderne.

I commenti sono chiusi

WhatsApp chat