Come si diventa interior designer?

Come si diventa interior designer?

Corso interior designCome si diventa interior designer? Per prima cosa è necessario capire di cosa si occupi un interior designer, in modo da capire se si hanno le attitudini personali per diventarlo. Si tratta una figura creativa che si occupa della progettazione e dello sviluppo di spazi interni, sia per quanto riguarda le tonalità di colore delle pareti e degli elementi di arredo, sia per quanto riguarda i materiali per il proprio progetto.

Alla base del lavoro dell’interior designer si trova l’ascolto delle necessità e dei desideri dei suoi clienti, per poi interpretarli con il suo stile personale, in modo da poter arredare ogni tipo di interni, come appartamenti, ristoranti, negozi, uffici, hotel, infrastrutture pubbliche, con l’obiettivo di emozionare e rendere gli ambienti vivi e vitali.

Non bisogna confondere l’interior designer con l’arredatore d’interni. Un arredatore si occupa solo dell’aspetto estetico di uno spazio interno, per esempio la scelta dell’oggettistica, dei colori dei muri o i quadri, il designer di interni invece, deve essere capace di sviluppare e applicare soluzioni creative e avere la conoscenza tecnica per le varie opzioni e spazi che disegna, essendo anche in grado di proporre modifiche strutturali agli ambienti.

Un corso online in teledidattica per diventare interior designer

Come si diventa interior designer? Chi lavora non ha la possibilità di frequentare per un anno intero un corso in aula. Sono stati dunque ideati da oltre una decina d’anni percorsi di studi frequentabili a distanza in video lezioni come quelliproposto da istituzioni come Accademia Telematica Europea

Il corso di Interior Design, con docenti e lezioni completamente online, consente di seguire il corso da casa o dal proprio luogo di lavoro in orari flessibili, anche serali o fine settimana ed è progettato specificamente a chi ha impegni che non gli consentano la frequenza in aula.

Tuttavia il corso è identico allo stesso corso in aula, stessi docenti, stesse ore di formazione, stesso materiale di studio con il vantaggio di avere sempre un docente a disposizione per porre domande, correggere gli esercizi e approfondire le tematiche, in quanto il docente può essere contattato telematicamente concordando l’orario di lezione o di esercitazione.

Il corso, al primo posto in Italia, è riconosciuto e patrocinato dalla Accademia Italiana Designer e che iscrive i corsisti in un circuito europeo mettendo insieme domanda e offerta lavorativa e aiutando così a trovareopportunità nella propria futura attività di interior designer. L’Accademia partecipa inoltre con i propri iscritti ai principali concorsi creativi organizzati durante l’anno che permettono ai corsisti di sperimentare tecniche e partecipare alla vita professionale già prima di terminare il percorso formativo.

Il corso è nato pensando a chi abbia necessità di ottenere le capacità di intraprendere una professione nel settore dell’Interior Design preparando professionisti che prestino grande attenzione all’evoluzione di tendenze e stili di arredo.

Nel primo gruppo di lezioni si porranno le basi per comprendere come eseguire e realizzare un progetto, nel secondo si applicheranno le tecniche apprese e si affinerà la cultura dell’arredo abitativo e nel terzo la realizzazione e presentazione di un progetto reale.

Fin dalle prime lezioni viene approfondito ogni aspetto del disegno a mano e CAD (progettazione a computer) con l’utilizzo di programmi per la progettazione e modellazione tridimensionale degli spazi e degli arredi con un software in dotazione.

L’obiettivo del corso proposto da Accademia Telematica Europea è quello di consentire al partecipante di ottenere le più ampie competenze che attualmente vengono richieste in tutti gli studi professionali che operano nell’ambito della progettazione e del design, stimolandone la capacità espressiva per materiali e cromie.

Lezioni ed esercitazioni potranno essere seguiti completamente per via teledidattica in aula virtuale con docenti a disposizione per ogni iscritto lungo tutto il percorso formativo.

I commenti sono chiusi

WhatsApp chat